700

Famiglie assistite

2600

Persone assistite

27

Tessere generiche

70

Tessere infanzia

FOOD CHALLENGE - LA SFIDA SOLIDALE

sportina-emporio-racc-fondi-

25 EURO

 

L’unica spesa al mondo che tu paghi
senza portare a casa nulla!
Con questa donazione regali una spesa settimanale per una famiglia di 3 o 4 persone comprendente beni di prima necessità:

Ad esempio: latte(3 L), pasta (2 Kg), uova(3 conf. ), zucchero (1 kg), Passata di Pomodoro(4 barattoli), Olio di Oliva (1 L), fagioli(1 barattolo), Farina (3 kg), Riso (1 kg), zucchero (1 kg) marmellata(2 barattoli)

 

sportina-emporio-racc-fondi-

10 EURO

 

L’unica spesa al mondo che tu paghi
senza portare a casa nulla!
Con questa donazione regali una spesa settimanale per una famiglia comprendente beni di prima necessità:

Ad esempio: latte(2 L), pasta (1,5 Kg), uova(2 conf.), zucchero(1 kg), Passata di Pomodoro (1 barattolo), Olio di Semi (1L), fagioli (1 barattolo), Farina (2 kg)

 

sportina-emporio-racc-fondi-

5 EURO

 

L’unica spesa al mondo che tu paghi
senza portare a casa nulla!
Regala una spesa per una famiglia comprendente beni di prima necessità:

Ad esempio: latte (1 L), pasta(1 Kg), uova(1 conf.), zucchero(1 kg), passata di pomodoro (1 barattolo), fagioli (1 barattolo), farina(1 kg)

 

Cosa puoi fare tu?

Organizza un evento

Aiutaci a promuovere il progetto!

Dona il tuo tempo

Renditi disponibile come volontario per le nostre attività.

Sostieni una famiglia

Versa il controvalore di una spesa mensile da donare ad una famiglia in difficoltà

Donazione Economica

Fai un’ offerta per sostenere i costi del progetto L’Emporio, ogni giorno, aiuta tante famiglie in difficoltà…

Chi siamo

L’ Emporio della Solidarietà, promosso dalla Caritas Diocesana di Forlì – Bertinoro e dal Comitato per la Lotta contro la fame nel mondo, si propone di realizzare una piattaforma logistica per la raccolta, lo stoccaggio e la distribuzione di generi alimentari freschi e secchi, a sostegno delle attività socio-assistenziali presenti sul nostro territorio, con particolare riguardo alle distribuzioni alimentari a favore di famiglie e/o persone in difficoltà economica e disagio sociale seguite dalla sotto indicata rete di servizi:

a) il sistema Caritas dei Centri di ascolto diocesano e parrocchiali,
b) le organizzazioni non lucrative del nostro territorio impegnate nel contrasto alla povertà e all’accoglienza di persone in condizioni di sofferenza alimentare e disagio sociale,
c) il sistema dei Servizi Sociali comunali (Forlì e comuni limitrofi)

Il progetto

Perchè un Emporio della Solidarietà a Forlì? La povertà è quotidiana. La povertà si  è “normalizzata” e fa parte della vita delle famiglie. C’è una presenza significativa di famiglie e persone che “hanno una casa, ma…” pur versando in condizione di apparente normalità faticano a pagare spesa alimentare, bollette, spese sanitarie, affitto, assicurazioni e carburante. […]

Continua >>

Gestire l’Emporio

  La gestione operativa del Magazzino / Emporio della Solidarietà è demandata all’Ente di gestione. Esso ha il compito di coordinare tutto il personale al fine di realizzare le attività necessarie al suo funzionamento, curare l’attività contabile/ amministrativa e la sua correttezza, gestire i beni strumentali e il sistema informatico,.. A capo dell’Ente di gestione […]

Continua >>

Cosa facciamo

Il progetto ha visto nascere e svilupparsi due servizi principali, due funzioni: quello di “supermercato” e quella di magazzino, al fine di realizzare:

  1. un’azione sinergica con le parrocchie /Centri di Ascolto/ Caritas parrocchiali/altri enti per la raccolta e dal distribuzione di beni di prima necessità, sollevandole dalla quotidiana fatica del reperimento di alimenti da distribuire alle persone in sofferenza alimentare e liberando tempo ed energie da dedicare all’ascolto e alle relazioni interpersonali;
  2. un miglioramento nella capacità di approvvigionamento delle organizzazioni socio – assistenziali che accolgono direttamente i poveri o seguono sul territorio famiglie bisognose; gestendo,ad esempio, mense per persone in difficoltà, distribuzioni a domicilio per persone in disagio sociale;
  3. un accesso diretto all’Emporio da parte delle famiglie italiane e straniere (in particolari casi anche singole persone) residenti nei comuni del forlivese, che versino in condizione di reale difficoltà e disagio familiare, lavorativo, economico/sociale,.. in carico ai Servizi Sociali territoriali e/o al sistema dei Centri di Ascolto Caritas o delle organizzazioni non lucrative di solidarietà sociale partners del progetto.

Distribuzione alimenti

L’Emporio è un supermercato. Un supermercato speciale, dove non si paga in denaro, ma in punti. All’Emporio della solidarietà hanno diritto di accedere  i soli nuclei familiari o le persone singole in reali difficoltà economiche forniti della tessera-punti (Come accedere), numerata e nominativa, simile ad una carta di credito a scalare, che gli consentirà di ritirare […]

Continua >>

Magazzino

L’Emporio non è solo un  supermercato. e’ anche un prezioso magazzino. Le realtà (CDA e associazioni non profit) che non inviano le famiglie per la spesa all’Emporio (sia per motivi di lontananza che per carisma proprio) possono prelevare le eccedenze alimentari disponibili dopo le distribuzioni tramite le tessere –punti. A giugno 2015 risultavano emesse, a […]

Continua >>

Come accedere

SAM_1441

Possono usufruire dei servizi offerti dall’Emporio nuclei familiari, italiani e stranieri ed in particolari casi anche singole persone (se per motivi di salute o di distanza non posso accedere alla mensa diocesana) residenti in uno dei comuni ricadenti nella Diocesi di Forlì-Bertinoro che versino in condizione di reale difficoltà e disagio familiare, lavorativo, economico e/o sociale. 

I destinatari, quindi, sono coloro che si trovano in difficoltà e disagio e che non riescono a sopperire alle loro primarie necessità. l’Emporio intende offrire a queste persone una possibilità concreta per superare la situazione di “crisi” e rendersi maggiormente autonomi ed integrati.

CRITERI PER L’AMMISSIONE ALL’EMPORIO

I soggetti che intendono richiedere i servizi offerti dall’Emporio della Solidarietà, dovranno presentare domanda ai Centri di Ascolto Caritas (inserire link ai centri di ascolto) che  valuteranno la situazione di disagio, tenendo in considerazione i seguenti elementi:

– Composizione del nucleo familiare (numero di componenti, presenza di minori, disabili, non autosufficienti, ecc.)

– Fonti di reddito del nucleo familiare

– Disponibilità di un alloggio

– Spese ordinarie e straordinarie del nucleo familiare

– Eventi critici che possono avere determinato lo stato di bisogno

– Problemi di salute (malattie croniche, difficoltà a curarsi, incidenti sul lavoro)

– Problemi affettivo relazionali (rapporti di coppia, rapporti genitori-figli, perdita del coniuge, separazioni, traumi da violenza subite, scomparsa dei parenti, solitudine)

– Possibilità di attivare altri interventi a breve-medio-lungo termine per la risoluzione o il parziale soddisfacimento del bisogno rilevato

Qualora i centri di ascolto….Al beneficiario viene consegnata una tessera-punti  mensile numerata e nominativa (28 giorni) con la quale è possibile “fare la spesa”.

La durate della tessera è di massimo un anno. L’operatore/ente che ha rilasciato la tessera verifica ogni 3 mesi  la sussistenza delle condizioni di disagio che ne hanno determinato la concessione. In caso di evoluzione positiva e stabile della situazione, il servizio potrà essere sospeso.

Partners e Donatori

Questo progetto è possibile grazie all’aiuto e al sostegno di tanti. Persone ed aziende che vivono e sentono i bisogni del loro territorio e che credono che l’emporio sia una risposta efficace, nuova e importante per l’aiuto a famiglie e persone che si trovano in situazioni di disagio economico e sociale e per la sensibilizzazione della città a temi come la lotta allo spreco, la condivisione, la solidarietà.

Ci sono i nostri partners. Chi ci ha creduto, fin dall’inizio e ha scelto di aiutarci in questo percorso.
E ci sono i donatori. Aziende che scelgono di sostenere il progetto e/o di donare i loro prodotti che andranno a riempire gli scaffali del supermercato dove non si paga.

 

I nostri partners

I partners  sono coloro che hanno scelto di sostenere il progetto, promuovendone le attività, sia dal punto di vista economico che organizzativo. I nostri partners   NOICISIAMO… e tu? Possono diventare partners tutte le realtà locali che sono interessate al progetto e che sono disponibili ad assumersi impegni specifici e riconoscibili, presentando lettera di adesione […]

Continua >>

I donatori

Grazie al contributo e alla disponibilità di queste aziende, ogni giorno l’Emporio raccoglie e distribuisce prodotti per la spesa delle famiglie in difficoltà economica, educando alla lotta alla spreco e garantendo così a queste famiglie il piacere di potersi sedere a tavola a mangiare insieme. I nostri donatori (In costruzione: stiamo raccogliendo in questi giorni […]

Continua >>

Contatti

Il Magazzino/Emporio della Solidarietà si trova  via Lunga, 43, Forlì 47121 (tangenziale dir. Faenza-Bologna, uscita S.Benedetto-v. Lughese)
Tel: 0543.701915
e-mail: emporio@caritas-forli.it
L’orario di apertura al pubblico dell’Emporio è: Lunedì – Mercoledì – Venerdì (9,30-12,30) e Mercoledì e Giovedì (15.00-18.00). è aperto tutto l’anno, salvo la possibilità di limitazioni durante periodi determinati (dicembre e agosto).

Ultime News

  • Senza solidarietà non esiste sostenibilità!

    Il 25 settembre partecipa al Pranzo Solidale! Il ricavato è destinato metà all’Emporio della Solidarietà della Caritas di Forlì e del Comitato per la lotta Contro la Fame nel Mondo, e l’altra metà all’aiuto alle popolazioni colpite dal recente sisma.

    Continua
  • Il Festival degli Empori Solidali!

    Il 10 settembre, a Cervia, si svolgerà il Festival degli Empori Solidali, dove tanti operatori e il pubblico potranno confrontarsi e conoscere uno dei nuovi, sempre più in espansione,progetti di lotta alla povertà . Gli empori Solidali.

    Continua
  • Approdi

    La nuova ricerca sulle realtà che distribuiscono generi alimentari attraverso la modalità dell’Emporio solidale in Emilia-Romagna

    Continua
  • Grazie a Marco e Chiara!

    La loro donazione, un grande gesto di solidarietà!

    Continua